PROROGA AL 31 DICEMBRE 2020

Ecm. Prorogato al 31 dicembre 2020 il termine per l’acquisizione dei crediti formativi relativi al triennio 2017-2019
Inoltre, per il triennio 2020-2022, è stato confermato un obbligo formativo pari a 150 crediti ed è stato stabilito che gli eventi in materia di utilizzo della cannabis terapeutica nelle pratiche di gestione del dolore rientrino nell’ambito delle tematiche di interesse nazionale e siano inseriti nell’obiettivo formativo n. 21 “Trattamento del dolore acuto e cronico. Palliazione”, con il riconoscimento di un bonus pari a 0,3 crediti ad ora.
 
20 DIC - La Commissione Nazionale per la Formazione Continua, nella riunione dello scorso 18 dicembre, ha assunto alcune importanti decisioni in materia di Ecm. In particolare, la Commissione, su istanza della Fofi alla luce di alcune criticità emerse nel sistema Ecm, ha deliberato di prorogare al 31 dicembre 2020 il termine per l’acquisizione dei crediti formativi relativi al triennio 2017-2019.
 
Inoltre, per il triennio 2020-2022, è stato confermato un obbligo formativo pari a 150 crediti ed è stato stabilito che gli eventi in materia di utilizzo della cannabis terapeutica nelle pratiche di gestione del dolore rientrino nell’ambito delle tematiche di interesse nazionale e siano inseriti nell’obiettivo formativo n. 21 “Trattamento del dolore acuto e cronico. Palliazione”, con il riconoscimento di un bonus pari a 0,3 crediti ad ora.
 
E’ stato, inoltre, deciso di costituire un Gruppo di lavoro – al quale parteciperà anche Giovanni Zorgno in rappresentanza della Federazione – per la revisione e la valorizzazione del sistema della formazione continua nel settore salute, che necessita di un ammodernamento che tenga conto delle nuove esigenze di aggiornamento delle competenze dei professionisti sanitari.
Pubblicato il: 30.12.2019