DIFFERIMENTO SCADENZA ENPAF

DIFFERIMENTO SCADENZA ENPAF


In considerazione della straordinaria situazione di emergenza sanitaria ed epidemilogica da COVID -19 riguardante tutto il territorio nazionale, l’Enpaf, con atto presidenziale, in data odierna ha disposto il differimento dei termini di pagamento delle quote contributive dovute dagli iscritti per l’anno 2020.

Gli importi saranno posti in riscossione tramite bollettini bancari con prima scadenza al 30 giugno 2020 anziché 30 aprile 2020.

Pubblicato il: 18.03.2020